TROFEO MOTOESTATE: LA FAMIGLIA CRISTINI ALLA CARICA DEL 2023

151

PAPA’ PAOLO ED IL FIGLIO MATTEO SONO TRA GLI ATTESI PROTAGONISTI DEL CAMPIONATO AI NASTRI DI PARTENZA CON LA GARA DI VARANO

La famiglia Cristini rilancia le proprie ambizioni per il Trofeo Motoestate. Anche per la stagione 2023, prossima al via, papà Paolo ed il figlio Matteo prenderanno parte al campionato tra i più affascinanti e combattuti del panorama italiano. Archiviata la stagione 2022 non senza qualche rimpianto, la famiglia Cristini si appresta a scendere in pista nel primo appuntamento del calendario. La prima tappa del Trofeo Motoestate 2023 sarà a Varano de’ Melegari. Sulle rive del Ceno Paolo Cristini e Matteo Cristini daranno fondo all’esperienza accumulata nel corso dello scorso campionato con l’obiettivo d’iniziare al meglio la nuova avventura.

Anno nuovo, vita nuova: non è una frase fatta ma è lo stato d’animo con il quale mi approccio all’inizio di una nuova stagione -le parole di Paolo Cristini-. Quest’anno abbiamo fatto tutto alla perfezione, pronti per essere protagonisti in una manifestazione alla quale sono particolarmente legato. Rispetto al passato avrò qualche variazione importante: correrò nella Stock e non nella Open con gomme Dunlop cimentandomi in sella ad una BMW. Si tratta di una moto incredibile!”

Sono davvero ottimista per questa stagione -è stato il commento pre gara di Paolo-. Gli sponsor mi hanno coccolato, il team NTR è una struttura TOP. L’obiettivo sarà fare bene! Tutti gli anni parto con l’idea di vincere ma in questo campionato sento che qualcosa può cambiare. Ho provato a non commettere gli errori che commettevo nel passato ma soprattutto mi hanno cucito addotto la moto. Sembra di essere tornato indietro di 20 anni!”.

Anche Matteo Cristini non vede l’ora di salire in sella ed iniziare a battagliare in pista. Per una delle grandi rivelazioni de Trofeo Motoestate 2023 l’approccio alla nuova stagione non è stato dei più facili. Ma carattere e determinazione non mancano per superare ogni tipologia di ostacolo pronto a ritagliarsi uno spazio importante nella 600 Race Attack:

Quest’anno guiderò una Kawasaki 600: è una per certi versi simile ma anche molto diversa da quella dello scorso anno. Ho dovuto fare un grande lavoro di adattamento sulla nuova moto. Non a caso il primo test non è andato molto bene. Non nascondo la difficoltà soprattutto con l’acceleratore. Poi ci siamo messi con il team e abbiamo lavorato sodo per provare a dare direzionalità al progetto. A Pasquetta, proprio a Varano, abbiamo fatto un bel passo avanti in termini di prestazioni anche se non siamo ancora ai livelli dello scorso anno. Ma resto fiducioso per battagliare su ogni pista per puntare alla vittoria. In preparazione, soprattutto fisica, ho svolto un test anche a Cremona: sono pronto per iniziare al meglio il campionato”.

IL CALENDARIO DELLA STAGIONE 2023:

  • ROUND 1 22/23 aprile Varano de’ Melegari (PR)
  • ROUND 2 27/28 maggio Cremona Circuit (CR)
  • ROUND 3 1/2 luglio Magione, autodromo dell’Umbria (PG)
  • ROUND 4 5/6 agosto Varano de’ Melegari (PR)
  • ROUND 5 23/24 settembre Cremona Circuit (CR)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy