UDINESE, GOTTI: “IL BRESCIA CI METTERA’ IN DIFFICOLTA’. BALOTELLI? E’ DETERMINANTE”

392

L’Udinese sfida il Brescia in quello che per entrambe è un crocevia importante per la salvezza. La formazione friulana guidata in panchina da Luca Gotti è reduce da tre sconfitte consecutive e vuole trovare a Brescia la chiave di Volta della sua stagione.

“Veniamo da tre sconfitte diverse, erano tre partite diverse. Non c’è una causa unica, rimane il fatto che sono tre sconfitte e abbiamo l’esigenza di tornare a fare punti, di muovere la classifica. Non bisogna fare chiacchiere, bisogna fare fatti”.

“E’ una partita importante come tutte le altre la facciamo diventare più importante in relazione alle tre sconfitte che l’hanno preceduta, quindi diventa di nuovo uno spartiacque per capire se la squadra può guardare avanti vedendo il sole. Il Brescia ha tante partite da ‘vita o morte'”

“All’andata ci hanno messo in difficoltà perchè è stata una partita sporca, l’Udinese non è riuscita a esprimere le sue qualità. La presenza di Balotelli è un punto di domanda, lui è determinante. Conosco bene Diego, non avrà avuto il tempo di incidere sul sistema di gioco, sui singoli e la sua mano non si potrà già vedere, ma lui dà unità d’intenti, tira fuori doti caratteriali da tutto il gruppo”.

“Tutti vediamo delle potenzialità, capisco che molti lo comprendono, ma questo rimangono chiacchiere se non lo tramutiamo in punti. Bene che ci siamo allontanati dalla zona calda”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy