1000 MIGLIA, VESCO: “IL TRIS? ERA UN OBIETTIVO. PENSO GIA’ AL 2023”

30

IL DRIVER DI SAREZZO HA CONQUISTATO LA QUINTA VITTORIA ALLA 1000 MIGLIA DELLA CARRIERA

Andrea Vesco come Giuliano Canè. Tre vittorie consecutive alla 1000 Miglia come solo prima era riuscito al dieci volte campione della freccia rossa. Un successo meritato, voluto e conquistato in coppia con Fabio Salvinelli al termine di un dominio di quattro giorni incontrastato

“Una bellissima soddisfazione anche se molto provati dal caldo e da un percorso sempre molto impegnativo per chi gareggia a certi livelli. La terza vittoria consecutiva? Si era un obiettivo e l’abbiamo centrato. Non mi paragono a Giuliano Canè che di 1000 Miglia ne ha vinte 10 ma noi ci stiamo provando a conquistarne il più possibile. Non a caso stiamo già pensando al prossimo anno a difendere il titolo. Ringrazio tutti per il sostegno: da chi era sul percorso a chi ha lavorato da casa. Un grazie speciale a Fabio che è stato fantastico e un supporto importante nel raggiungimento della vittoria.”

Un successo mai in discussione quello della coppia Vesco-Salvinelli capaci di prendere la testa della corsa dalle prove dopo il castello senza mai più lasciarla.

“Abbiamo lavorato per controlalre gli arrembanti avversari specialente nelle giornate di venerdì e di sabato mattina. Poi all’Autodromo Andrea ha fatto la differenza piazzando degli 0 e degli 1 straordinar -ha raccontato Fabio Salvinelli-. E’ stata un’esperienza fantastica, molto caldo ma allo stesso tempo abbiamo dimostrato di essere un ottimo equipaggio. Sono felicissimo di questo secondo successo al fianco di Andrea e per il su record di tris personale”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy