ALBERTINI-FAPPANI SUL PODIO ALLA TARGA FLORIO

69

Stefano Albertini e Danilo Fappani ci hanno preso gusto. Il duo del team Mirabella Mille Miglia ha colto il secondo podio consecutivo in una prova del Campionato Italiano Rally. Quello conquistato alla 104° Targa Florio ha un sapore speciale essendo arrivato al termine di una prova giocata tutta all’attacco sulle strade storiche delle Madonie.

“Siamo davvero soddisfatti di quanto siamo riusciti a fare in una gara bella e competitiva come la Targa Florio -ha raccontato Stefano Albertini-. Sapevamo di disporre di un buon pacchetto macchina e pneumatici per poter stare al passo con i primi. Così è stato e se non fosse per la pioggia….”.

La frase si interrompe con quel pizzico di malinconia portato dall’interruzione e conseguente annullamento delle ultime due prove speciali causa maltempo. Due PS sul bagnato ad aver avvantaggiato l’equipaggio composto da Andrea Crugnola e Pietro Ometto vincitori della corsa con la loro Citroen C3 R5 davanti alla coppia bresciana.

“Peccato -sentenzia senza giri di parole Stefano Albertini-. Sapendo delle condizioni meteorologiche avverse come team eravamo pronti a giocarcela anche sul bagnato. Ma va bene anche così visti gli ottimi riscontri cronometrici evidenziati in molte prove”.

In effetti il cronometro ha sempre sorriso al duo del team Mirabella Mille Miglia. La Skoda Fabia R5 guidata dal driver di Vestone, navigato dall’ottimo Danilo Fappani, ha dato del filo da torcere al vincitore Andrea Crugnola e al campione italiano in carica Giandomenico Basso. Il podio alla Targa Florio va a sommarsi a quello conquistato al Rally del Ciocco.

“Siamo in un momento positivo -non nega l’evidenza Stefano Albertini-. Questo è il frutto del lavoro del team e dell’organizzazione della Mirabella Mille Miglia. Prima di gareggiare alla Targa Florio abbiamo svolto un ottimo test il quale ci ha dato la dimensione del valore della nostra macchina e del potenziale da esprimere. Ora guardiamo avanti con fiducia”.

Archiviata con soddisfazione la trasferta al sud Italia si pensa già al prossimo impegno: il rally di Sanremo in programma nel weekend del 3 e 4 ottobre.

“Sicuramente in Liguria ci saremo -chiosa Stefano Albertini-. L’obiettivo è fare bene anche perchè un buon risultato sulle strade di Sanremo, a fronte dei due podi conquistati nelle ultime due prove, garantirebbe al team la chiusura della stagione tricolore ad oggi in forse”.

Da Bresciaoggi

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy