AN BRESCIA OK CON IL PALERMO, SABATO GARA 2 ALLA MOMPIANO

185

Gara 1 è dell’AN Brescia che a Palermo batte 12-7 la Telimar Palermo dopo una gara molto intensa soprattutto nei primi due quarti.

Nel primo quarto il match si fa subito intenso con occasioni da una parte e dall’altra. Parte forte l’AN Brescia che dopo 17 secondi trova la rete in superiorità di Aggelos Vlachopoulos, ma la squadra di casa non si fa intimorire pareggiando due minuti dopo con Lo Dico. Le calottine biancoblù impegnano tanto Nicosia che si rende protagonista di alcune belle parate, ma non può nulla sul mancino di Jokovic che a 6 minuti dal termine del parziale firma il 2-1. Dolce poi cerca di allargare il divario con la rete del 3-1, ma la Telimar prima con Marziali e poi con Vlahovic trova il pareggio.

Nel secondo parziale l’unica rete è dell’AN Brescia e porta la firma di Alesiani che riesce a superare Nicosia in superiorità numerica, ma i leoni non riescono ad andare oltre l’1-0 nel parziale grazie anche ad un’ottima prestazione del portiere avversario. Bene anche Marco Del Lungo che chiude le porte agli attacchi di Palermo e all’inizio del terzo periodo il risultato è sul 4-3.

Come successo nel secondo quarto, anche nel terzo i gol sono pochissimi con i leoni che cercano di sfruttare al meglio la maggiore qualità tecnica senza alzare troppo i ritmi di gioco. È Djordje Lazic il primo a trovare la rete con un gol in superiorità numerica seguito poi dal capitano Christian Presciutti a 4 minuti dal termine. La Telimar prova a non arrendersi e reagisce con un tiro forte di Del Basso che beffa la difesa biancoblù. Negli ultimi due minuti c’è ancora spazio per due gol del Brescia con Di Somma e Renzuto su rigore.

Match in discesa poi nel quarto ed ultimo periodo con la squadra di Bovo che trova subito il gol con Maro Jokovic che firma così la doppietta. Anche Renzuto mette a segno la sua seconda rete di giornata con l’uomo in più per il decimo gol dei bresciani. Lo Cascio cerca di interrompere il digiuno dei suoi, ma Vlachopoulos risponde poco dopo.

L’AN sul velluto va ancora in gol con Cannella, mentre Fabiano prima e Marziali poi cercano di accorciare il risultato, ma i leoni vincono 12-7.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy