ATLANTIDE, IL DERBY PER RIASSAPORARE ARIA DI CASA

0

La Gruppo Consoli Centrale McDonald’s darà vita domenica al San Filippo al decimo faccia a faccia con Bergamo, capolista imbattuta della serie A2. Zambonardi: “Crederci sempre, anche contro la corazzata orobica”. Cisolla in campo per la sua partita numero 700!

Alle 18  di domenica i riflettori del San Filippo illumineranno il derby tra Brescia e Bergamo, risposta al secco 3-0 subito a Cisano in un match mai decollato per la Consoli Centrale McDonald’s.

Dopo il tie break vinto a Reggio Emilia e dunque con un po’ di benzina in più ad accenderne la vena agonistica, i Tucani si preparano al decimo scontro in A2 con i cugini bergamaschi: gli otto precedenti in campionato più la scorsa finale di Coppa Italia sono stati tutti vinti dagli orobici. La statistica e l’andamento di questo campionato dicono che il pronostico è tutto in favore della Agnelli Tipiesse, capolista sinora imbattuta che ha lasciato sul campo solo cinque set in sedici match (ne ha uno da recuperare) e che non sembra avere intenzione di allentare il ritmo.

Coach Graziosi si sta distinguendo quest’anno per la continuità di rendimento del suo 6+1 costruito sull’asse Finoli – Santangelo, con Pierotti e Terpin a banda, Cargioli e Milesi al centro.  Probabile l’alternanza nel ruolo con l’ex Tucano Signorelli, per risparmiare le forze del capitano in vista della semifinale di Coppa Italia di mercoledì contro Cuneo. Il libero è D’Amico.

Il tecnico Zambonardi: “Bergamo è una squadra solida in tutti i fondamentali, non hanno punti deboli. Sono forti, agguerriti e con un bagaglio di vittorie che amplificano la consapevolezza e la sicurezza del gruppo. Noi in settimana abbiamo lavorato per migliorare il nostro gioco con l’obiettivo di proseguire il cammino verso i Play Off raccogliendo altri punti, dopo quelli fatti al Bigi, e scenderemo in campo per provare a scalfire la corazzata orobica”.

Il match sarà in diretta streaming sul canale You tube di Lega Volley all’indirizzo; https://youtu.be/pdRwOywDRf4; arbitri Antonella Verrascina e Luca Grassia, addetto al video check: Andrea Bonzanni.

Il calendario vede il rinvio del match tra Taranto e Siena; Reggio Emilia, che ha battuto Santa Croce nel recupero della seconda giornata, ha già anticipato al 10 febbraio lo scontro con Mondovì previsto per la settima di ritorno, vincendo in casa piemontese per 3-1. Domenica si giocheranno dunque Lagonegro – Ortona, Cantù – Castellana Grotte e  Santa Croce-Cuneo.

Tra i record di giornata, Alberto Cisolla festeggia la sua partita numero 700 e con 4 battute vincenti arriva a 500; ad Andrea Galliani mancano 18 punti per i 2400 in carriera e 1 attacco vincente per arrivare a quota 2000.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy