ATLANTIDE, SCONTRO CRUCIALE CON LAGONEGRO

32

La Gruppo Consoli McDonald’s Centrale riparte dal suo pubblico e affronta l’ostica Lagonegro dell’ex Milan, diretta concorrente nella corsa ai Play Off. Appuntamento domenica alle 18 al San Filippo, con capienza aumentata al 60%. Zambonardi: “Crediamo nei nostri mezzi e nel nostro valore”

Nona giornata di ritorno per i Tucani, che affrontano un calendario fitto di impegni cruciali: cinque sono le gare ancora da giocare, tre in casa e due fuori, e di queste, quattro sono contro squadre che lottano per l’accesso ai Play Off o per la salvezza, oltre a Bergamo che invece punta alla Superlega. Un finale di stagione ad alta intensità agonistica, che non spaventa, ma semmai motiva gli atleti biancazzurri, determinati a tenere aperta la corsa promozione.

Il primo ostacolo da superare si chiama Lagonegro, che domenica alle 18 si presenta al San Filippo con cinque punti, una posizione e una gara giocata più di Brescia. Gli atleti lucani sono partiti bene nel girone di ritorno, con le vittorie su Porto Viro, Mondovì, Cantù, Reggio Emilia e Siena, poi la battuta di arresto, con tre sconfitte consecutive contro Bergamo, Ortona e Santa Croce.

Per Milan e compagni urgenza dunque di tornare a fare punti, mentre per la Consoli si prospetta un’occasione da non sciupare su un fronte doppio: per accorciare su una rivale ostica, diretta concorrente nel piazzamento in chiave Play Off, e per allungare su Porto Viro, ora appaiata nel punteggio ai Tucani, che domenica osserva il turno di riposo e che sarà la prossima avversaria di Brescia.

Il sestetto ospite, allenato da Barbiero, ruota attorno a Sebastiano Milan, affiancato a banda da Di Silvestre. Argenta è l’opposto, incrociato al regista Pistolesi, con Bonola e il polacco Maziarz al centro. Il libero è Hoffer (ex Taranto e Milano).

“Conosciamo bene le potenzialità di Milan e dei nostri avversari – conferma il tecnico Zambonardi -, ma conosciamo bene anche il nostro valore e siamo determinati a farlo emergere sul campo in questo rush finale. Stiamo lavorando sull’approccio alla partita, sull’attenzione che serve per limare le nostre imprecisioni. Abbiamo tenuto una buona intensità in allenamento e sono sicuro che si tradurrà nella concentrazione necessaria a disputare una gara avvincente, domenica al San Filippo”.

I precedenti tra le formazioni sono 11, con 8 successi della Gruppo Consoli McDonald’s Centrale.

Gli ex di giornata sono Sebastiano Milan, protagonista della stagione di Atlantide nel 2018/2019 e Tiziano Mazzone, a Lagonegro per due stagioni tra il 2019 e il 2021.

I record di giornata

In carriera Regular Season: Sebastiano Milan – 4 battute vincenti alle 100.

In carriera tutte le competizioni: Davide Esposito – 1 muri vincenti ai 300; Paolo Luigi Di Silvestre, 1 muri vincenti ai 100; Fabio Bisi – 4 battute vincenti alle 200, 4 muri vincenti ai 200; Tiziano Mazzone – 4 punti ai 700.

Arbitrano Cesare Armandola e Paolo Scotti, addetto al Video Check: Luca Ferrari.

Sugli altri campi: Bergamo gioca ad Ortona, mentre Castellana Grotte riceve Siena e Santa Croce ospita Motta. Cuneo e Reggio Emilia si scontrano alle 19 per il quarto (o addirittura terzo) posto. Cantù ha uno scontro delicato con Mondovì e Porto Viro riposa.

Diretta streaming domenica dalle 18 sul canale You Tube Volleyball World al link: https://www.youtube.com/watch?v=VpJ_KJ7VVpE

Ingresso al San Filippo con Green Pass e mascherina Ffp2, cassa aperta dalle 16.30; prevendita on line e nei punti vendita autorizzati, visionabili sul sito www.vivaticket.it.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy