BALOTELLI CONFESSA: “POTEVO ANDARE ALLA JUVENTUS”

256

Non solo l’amore per il Brescia e la volontà di rimanere nonostante incomprensione di troppo con Massimo Cellino. Mario Balotelli ha raccontato nella diretta di ieri in Istagram con Er Faina alcuni aneddoti della sua carriera come quella estate in cui era vicinissimo a vestire la maglia della Juventu:

“Dopo l’esperienza al Manchester City ero vicino a chiudere con i bianconeri, l’idea mi piaceva ma poi si è inserito Galliani prospettandomi il passaggio al Milan ed è saltato tutto: si sa che sono un simpatizzante dei rossoneri…“.

Tra gli obiettivi e i sogni per l’immediato futuro c’è il vestire la maglia della Nazionale: “Rappresentare il proprio Paese è sempre qualcosa di meraviglioso”.

Mario Balotelli si è anche espresso sulla ripresa del campionato: “Non ne ho idea se si tornerà o meno a giocare quest’anno, da parte mia penso solo ad allenarmi e a stare in forma“.

Messi o Cristiano Ronaldo: “Mi piacerebbe giocare con Leo Messi. Probabilmente non succederà mai, ma tutti vorrebbero giocare con Messi. Non mi farebbe schifo giocare con Cristiano Ronaldo, perché è un fenomeno, ma io preferisco Messi».

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy