BALOTELLI: NOTIFICATA LA RESCISSIONE DEL CONTRATTO

777

Più chiaro di così Massimo Cellino non poteva essere con Mario Balotelli. Il presidente del Brescia Calcio ha inoltrato una notifica di rescissione del contratto in caso di retrocessione al giocatore. Clausola inserita nel contratto firmato da Balotelli il 18 agosto del 2019.

In caso di Serie B dunque Mario Balotelli non sarà più un giocatore del Brescia. A ribadirlo, con una lettera inviata dai legali, è stato lo stesso Massimo Cellino, che nella giornata di ieri ha fatto recapitare la notifica dell’esercizio del diritto di recesso al giocatore.

Stupiscono le tempistiche: il Brescia non è ancora retrocesso, la salvezza è a 8 punti e mancano 10 giornate. Come ha precisato La Gazzetta dello Sport, Cellino ha rispettato le tempistiche previste inizialmente dal calendario, ovvero il 30 giugno, anche se l’eventuale retrocessione (e dunque rescissione) arriverà dopo questa data.

È solo questione di tempo e Mario Balotelli lascerà per sempre il Brescia dopo una stagione che nessuno ricorderà se non per la continue liti con allenatori e presidente.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy