BALOTELLI: “RIMANGO A BRESCIA E CI SALVIAMO”

701

Quarto gol e titolo di cannoniere con Donnarumma raggiunto. Mario Balotelli si è preso in mano il Brescia ed il giocatore si sente sempre più parte del progetto. L’attaccante, che sogna la nazionale, scaccia le voci di un possibile addio a gennaio e rilancia le ambizioni della squadra per la salvezza

Mi sono trovato bene da subito con la squadra, con i compagni e credo che ovviamente non siamo la Juventus ma c’è tanta qualità. Bisogna lavorare e fare più degli altri. I risultati piano piano arriveranno. Mi aspettavo di giocare, di fare gol, magari di essere un po’ più in alto in classifica ma non è un problema. Prima della fine dell’anno saremo salvi”.

Sul futuro e sulle voci di mercato che lo riguardano:

Penso di rimanere a meno che il presidente non mi voglia più. Sono contento di restare. Di problemi ne ho avuti veramente pochi in carriera. Sono a casa, sto bene e avevo bisogno di un anno più tranquillo. Ho intenzione di rimanere ma vedremo. Sono il primo a voler segnare. Ho avuto anche un po’ di sfortuna“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy