BARGIGGIA (SPORTITALIA): “TIFOSI DEL BRESCIA CLEMENTI CON CELLINO”

430

“Per la prima volta in vita mia dalla parte di Mario Balotelli”. Così il noto giornalista Paolo Bargiggia prende posizione sul caso Balotelli-Cellino. Dopo gli striscioni di ieri al Rigamonti e la chiusura del cancello dello stadio l’esperto di calciomercato ha detto la sua, con toni molto accesi.

“Mi riferisco a Massimo Cellino perché, dietro alla sceneggiata di ieri sera a Brescia sembra proprio che ci sia la figura del presidente che avrebbe ordinato agli addetti agli ingressi, di lasciar fuori Balotelli qual’ora avesse provato a parcheggiare all’interno dello stadio prima di Monza-Brescia“.

Un uomo può essere così piccolo da orchestrare una ripicca simile a mesi di distanza con un suo ex giocatore? Tra l’altro io penso che un dirigente che ingaggia ancora Balotelli tanto bene non sta, visto che l’uomo e il calciatore, oramai lo conosciamo”.

“Anche recentemente, i tifosi hanno preferito prendersela con i giocatori piuttosto che con Cellino. Mi chiedo anche: come mai i tifosi del Brescia sono così clementi con Cellino che come si muove fa solo danni, esonera allenatori come fossero noccioline, smonta e rimonta le squadre per poi navigare mestamente nella mediocrità della serie B dopo la retrocessione della scorsa stagione?”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy