BRESCIA 191, STRISCIONI CONTRO LA RIPARTENZA DELLA SERIE A

506

Come in altre piazze anche Brescia, tra le città più colpite dall’epidemia di Covid-19, le tifoserie hanno manifestato con striscioni e slogan la propria rabbia per la ripartenza del campionato. Così hanno fatto anche il gruppo Brescia 1911 guidato da Diego Piccinelli. I tifosi della gradinata hanno esposto due striscioni in città per dichiarare apertamente la propria indignazione verso un calcio legato solo da aspetti puramente economici tralasciando quelli etici.

Uno dei due striscioni apparsi in città esposti dai Brescia 1911

Uno striscione è stato esposto all’esterno della sede del Brescia in via Solferino. Un secondo a campeggiare sulle mura che danno sulla Pusterla del Castello di Brescia. Due striscioni per dire no al calcio di Serie A, no alla ripartenza!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy