BRESCIA, LOPEZ: “FIORENTINA E GENOA TAPPE FONDAMENTALI”

362

Diego Lopez è pronto a scendere in campo per il ritorno del campionato di Serie A. La sfida contro la Fiorentina di domani (fischio d’inizio alle 19.30) porterà le rondinelle alla prima delle 12 finali da qui al termine della stagione per sperare nella salvezza. Queste le considerazioni del tecnico uruguayano alla vigilia:

“Abbiamo bisogno di 35-36 punti per poter raggiungere la salvezza. Restano 12 partite, sono tanti punti ma queste due sono molto importanti, ora pensiamo alla Fiorentina.

“Avere un atteggiamento ultra offensivo (alla Zeman) vuol dire retrocedere subito: ci giochiamo tutto, non possiamo scendere in campo alla come viene viene”.

“Giocare ogni tre giorni significa gestire le forze, ma ci penseremo partita dopo partita. È chiaro che nessun giocatore può fare 5-6 partite di fila. Bisognerà capire il ritmo delle partite, non sarà facile giocare con questo caldo”.

Bisogna costruire qualcosa di importante da subito. Sappiamo che la nostra situazione è difficile, ma noi dobbiamo lavorare seriamente come hanno fatto i ragazzi, poi i risultati arriveranno”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy