BRESCIA, 4 AGOSTO: RIPESCAGGIO E AVVENTO CELLINO

214

Il 4 agosto rappresenta per i tifosi del Brescia una data di rinascita. In due diverse occasioni la società biancazzurra è riemersa dalle tenebre.

Il 4 agosto del 2015 veniva accettata la domanda di ripescaggio del Brescia in Serie B. Al termine di un anno tribolato con numerosi cambi in panchina e grossi debiti societari la società biancazzurra retrocesse in C, allora Lega Pro. Il Brescia prese il posto del fallito Parma ritornano subito in cadetteria.

Il 4 agosto del 2017 Marco Bonometti, colui che ha salvato il Brescia dall’inferno della sparizione causa debiti accettò l’offerta di Massimo Cellino. L’imprenditore sardo lasciò la direzione del Leeds per acquistare il Brescia. 6,5 milioni di euro il valore versato all’allora proprietà bresciana (il patron era Marco Bonometti), più 3 milioni in caso di eventuale promozione in Serie A al primo anno. Il passaggio di proprietà fu ufficializzato io giorno 10 agosto.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy