BRESCIA, 4 GOL AL CILIVERGHE. SI RIVEDE TORREGROSSA

550

Le buone notizie non mancano al termine del test amichevole disputato dal Brescia contro il Ciliverghe (Serie D). Tanto per cominciare il ritorno alla vittoria con la squadra di Fabio Grosso a battere quella di Filippo Carobbio con il punteggio di 4-1. Nei 90′ disputati sotto lo sguardo attento del presidente Massimo Cellino c’è la notizia del ritorno in campo di Ernesto Torregrossa.

Ciliverghe e Brescia in campo per il saluto

L’attaccante e vice capitano della squadra ha disputato il secondo tempo della sfida: non è andato a bersaglio ma già il fatto stesso di rivederlo schierato in un undici in campo fa ben sperare per poterlo vedere nell’elenco dei convocati per la gara contro la Roma del 24 novembre.

Per il resto sono emerse alcune cose buone ed altre meno. Partendo da quelle positive c’è la doppietta di Leonardo Morosini schierato da Fabio Grosso come esterno sinistro di centrocampo nell’iniziale modulo del 4-4-2. I suoi due gol (uno di rapina e l’altro con un bellissimo tiro al volo da fuori area) e quello di Zmrhal avevano chiuso la prima frazione di gioco sul punteggio di 3-0.

Nell’undici di partenza Grosso schierava Alfonso tra i pali. Martella, Mangraviti, Gastaldello e Semprini in difesa; Morosini, Viviani, Tremolada (come playmaker) e Zmrhal in mediana con la coppia d’attacco composta da Ayè e Matri. Proprio questi ultimi due sono state le note dolenti della partita. Poco incisivi sotto porta i due attaccanti hanno dimostrato tutte le lacune emerse da inizio stagione.

Un’azione di gioco della sfida tra Ciliverghe e Brescia

Nella ripresa spazio al resto della squadra con Donnarumma a siglare il quarto gol per il Brescia mentre il Ciliverghe accorciava le distanze grazie ad una rete di De Angelis.

Presente a bordo campo anche il presidente Massimo Cellino apparso sereno e tranquillo pur non lesinando qualche smorfia e critica alle giocate sbagliate specialmente degli attaccanti.

Il presidente del Brescia Massimo Cellino assiste alla sfida tra Brescia e Ciliverghe

Assenti i nazionali Joronen, Tonali, Cistana, Spalek e Ndoj oltre agli infortunati Chancellor, Dessena e Balotelli con Super Mario a seguire la gara dagli spalti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy