BRESCIA, A COSENZA CONTA SOLO VINCERE!

127

Nessun calcolo per non perdere ulteriore terreno in classifica. Il Brescia punta ai tre punti per risalire la classifica che oggi vede i biancoazzurri con 5 punti in 5 partite. Trasferta insidiosa su un campo che due anni fa regalò una delle più emozionanti vittorie per 3-2 del Brescia di Corini al Marulla.

Oggi contro i calabresi arriva una squadra non al meglio della condizione. Problemi in difesa sulla fascia sinistra per le assenze di Martella, Semprini e Mateju. In quella posizione verrà adattato Mangraviti. In difesa al centro rientrerò Chancellor.

“Ernesto, Nino che Alfredo non sono pronti per giocare dall’inizio” ha definito in conferenza stampa le condizioni dei tre tenori Diego Lopez. Questo porterà il tecnico ad optare ancora per il 4-3-2-1 con Jagiello e Spalek alle spalle dell’unico attaccante Ayè.

Colora il tuo inverno di biancoazzurro!

Per il resto in mediana spazio a Labojko con Dessena e Bisoli per una mediana di sostanza pronta a chiudere ogni varco all’avversario. Contro il Cosenza il tecnico Lopez vorrà vedere una squadra maggiormente propositia rispetto a quella che ha pareggiato con la Virtus Entella e ha perso con il Chievo Verona.

Per farlo serve qualcosa di più soprattutto da parte dei trequartisti nella speranza che dalla panchina con Donnarumma, Torregrossa e Ragusa il Brescia possa trarre quella linfa e quei gol che sono mancati nelle ultime giornate.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy