BRESCIA: A VICENZA VIETATO GIOCARE AL GATTO COL TOPO

352

La carica dei 1000 tifosi ha ulteriormente acceso la fiamma dell’entusiasmo attorno alla trasferta del Brescia capolista sul terreno del pericolante Vicenza. Inzaghi sfida l’amico Brocchi in quello che può essere considerato a tutti gli effetti un testa-coda. Memori della vittoria sofferta contro il Pordenone e risolta nella ripresa da un colpo di testa di Moreo, la formazione biancazzurra punta ad imporre la propria forza contro i biancorossi dell’ex tecnico di Brescia e Monza.

Dal punto di vista della formazione varierà ben poco rispetto quanto visto nelle ultime gare. Almeno in difesa e a metò campo dove Inzaghi pare aver trovato una buona quadratura con Chancellor al fianco di Cistana e Bisoli mezz’ala. Le novità come sempre potrebbero arrivare dall’attacco. Bajic scalpita per una maglia ma potrebbe andare in panchina. Moreo sarà con ogni probabilità la punta centrale con Tramoni e Palacio alle sue spalle.

Per proseguire la corsa in vetta alla classifica il cammino del Brescia passa soprattutto dal prendersi punti con le squadre di basa classifica. Il Vicenza è squadra in difficoltà ma affamata di punti. La società veneta ha lanciato una campagna per riempiere il Menti suppportando la squadra. Ma dalla sua Inzaghi ed il Brescia avranno 1000 tifosi pronti a tutto pur di trionfare sul campo dei nemici storici.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy