BRESCIA CALCIO FEMMINILE: SBARAINI NUOVO DIRETTORE GENERALE

301

Importante ingresso nella squadra dirigenziale del Brescia Calcio Femminile: Pietro Sbaraini è il nuovo direttore generale della società biancoblu.

Sbaraini, 49 anni, ha alle spalle numerose esperienze nel mondo del calcio, tra le quali negli ultimi cinque anni alla Voluntas Calcio Brescia. Esperto di organizzazione e sviluppo, Sbaraini non ama i riflettori e preferisce lavorare dietro le quinte con dedizione, passione e professionalità. Si tratta della sua prima esperienza nel calcio femminile.

Questo il commento della presidente, Clara Gorno: «Sono molto contenta che Pietro abbia accettato di far parte della nostra squadra; la sua esperienza, visione e praticità saranno degli strumenti importantissimi per la crescita della nostra società nel medio-lungo periodo. Voglio ringraziare il nostro consulente Silvio Broli per averci fatto conoscere. I più attenti avranno notato la presenza di Pietro già da qualche settimana: abbiamo voluto fare le cose con calma, conoscerci bene e capire se ci potessero essere i margini e le possibilità per costruire qualcosa insieme. In lui ho trovato una persona di grande empatia, che ha mostrato una grande attenzione per il mondo femminile e che fin da subito si è messo a disposizione alleggerendo molto il mio carico di lavoro. Sono certa che insieme raggiungeremo nuovi, importanti, traguardi».

«È davvero incredibile come il mondo femminile possa rubarti il cuore – le prime parole ufficiali del nuovo dg del Brescia Calcio Femminile -. Sono rimasto sorpreso dalla passione e dal coraggio che dimostrano le nostre giocatrici, le nostre Leonesse. Con la presidente Gorno ho trovato subito una grande intesa sotto molteplici punti di vista: ho trovato una società seria e, permettetemelo, pulita con un team di lavoro intelligente. Attenzione primaria alla crescita umana nonché sportiva delle atlete, e una nuova visione sul ruolo che dobbiamo avere a livello sociale. Vogliamo far sì che i bresciani siano orgogliosi di noi. Spero di contribuire allo sviluppo del calcio femminile e di questa blasonata società».

«Pietro Sbaraini è un professionista di alto profilo – il commento di Silvio Broli – che unisce la passione per il calcio alla professionalità che gli permette di essere una persona stimata nell’ambiente sportivo ed imprenditoriale. Il Brescia Calcio Femminile, nella persona della sua presidente Clara Gorno, ha sicuramente ulteriormente alzato il proprio spessore con il suo arrivo».

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy