BRESCIA: ALL’APPELLO MANCANO SOLO IN TRE E LOPEZ

444

All’appello mancano solamente in tre: Nicholas Spalek, Ales MAteju e Jaromir Zmrhal, tutti gli altri membri della rosa del Brescia sono ritornati già in città. E così il Brescia Calcio si prepara a riaccendere il motore della macchina organizzativa attorno alla Prima Squadra. Entro pochi giorni i tre stranieri sono attesi in città al pari di Diego Lopez. Essendo di rientro da un viaggio all’estero i tre giocatori più l’allenatore dovranno effettuare il periodo di 14 giorni di quarantena obbligatoria prima di poter intraprendere qualsiasi tipo di attività ed uscire di casa.

Quasi tutti dunque sono tornati nelle rispettive abitazioni in città. Molti lo avevano già fatto. C’è chi come Romulo e Ayè ha già anche effettuato la quarantena essendo rientrati rispettivamente dal Brasile e dalla Francia. A Brescia è atteso nella prima settimana di maggio anche il presidente Massimo Cellino.

Dopo essere volato per le vacanze pasquali a Cagliari dalla famiglia e dopo la famigerata vicenda del tampone il patron attende il via libera per poter fare ritorno a Brescia prendendo in mano le redini della società guidandola nel mare di incertezze dettato dalla ripartenza fissata dal Governo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy