BRESCIA: BISOLI RIENTRA, BALO DESAPARECIDO

144

Mario Balotelli assente, Bisoli presente. Questo ha raccontato l’ottavo giorno di allenamenti (su base volontaria) del Brescia a Torbole Casaglia. L’attaccante del Brescia non si è ancora presentato: la sua assenza inizia a insospettire. Vero che si tratta di allenamenti volontari ma altrettanto vero è che l’attaccante non ha mai messo piede nel centro sportivo cittadino. Come lui all’appello manca il centrocampista Mattia Viviani.

Oggi è tornato ad allenarsi Dimitri Bisoli. Il centrocampista, assente fino a ieri, ha effettuato una sessione di lavoro individuale agli ordini del preparatore Francesco Bertini. Corsa ed esercizi senza palla per lui a riprendere confidenza con il campo dopo la lunga assenza.

In attesa del rientro di Spalek, Mateju, Zmrhal e Joronen dopo la quarantena obbligatoria lunedì sarà il turno del tecnico Diego Lopez. Il suo rientro potrebbe combaciare con il ritorno a ranghi completi. Prima il Brescia dovrà necessariamente far svolgere i tamponi a staff tecnico e giocatori, test molecolare ad oggi sempre rinviato.

Solamente a test effettuati si capirà la portata del “caso Balotelli” oggi sempre più lontano dal Brescia. L’agente Mino Raiola è in contatto con Galatasaray e Vasco Da Gama.

Anche oggi a Torbole squadra divisa in due gruppi. In quello delle 10 del mattino Gastaldello, Semprini, Mangraviti, Dessena, Bjarnason, Papetti e Romulo. Con loro Alfonso. In quello delle 11 Chancellor, Sabelli, Donnarumma, Ndoj, Skrabb, Ayè con Andrenacci. Lavoro a parte come detto per Bisoli e Torregossa, terapie per Tonali.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy