BRESCIA, CELLINO: “ACCERTAMENTI SULLA MIA PERSONA NON SUL CLUB”

0

Il presidente Massimo Cellino ha rotto il silenzio stampa imposto dallo stesso da qualche settimana per spiegare ciò che è avvenuto questa mattina con la presenza della Guardia di Finanza negli uffici del club. Il numero uno di via Solferino ha precisato che gli accertamenti riguardano la sua persona e non la società. Un messaggio volto a tranquillizzare l’ambiente dopo le voci più disparate di questa intensa giornata.

Il sottoscritto Massimo Cellino, in qualità di Presidente del Brescia Calcio, viene a precisare, in relazione agli accertamenti svolti in data odierna dagli organi di polizia giudiziaria, che gli stessi sono riferiti alla mia persona e non alla Società Sportiva. Ci tengo a dare questo messaggio, per tranquillizzare i nostri dipendenti e i nostri tifosi, fermo restando che sono fermamente convinto di aver sempre agito nel pieno rispetto della Legge e confido pertanto di poter chiarire la correttezza del mio operato agli organi competenti quanto prima“.

Fonte – Brescia Calcio Official Web Site –

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy