BRESCIA: CISTANA E AYÈ IN GRUPPO, ASSENTI I NAZIONALI, DUE AI BOX

274

La settimana che condurrà il Brescia alla trasferta di Vicenza è iniziata con un allenamento nel pomeriggio di ieri sui terreni del centro sportivo di Torbole Casaglia. La squadra guidata da Filippo Inzaghi sabato farà visita alla penultima della classe. Il secondo testa-coda consecutivo a distanza di quindici giorni porterà i biancazzurri a scendere in campo allo stadio Romeo Menti in cerca di punti per rimanere in vetta alla classifica.

L’avvicinamento al calcio d’inizio ha preso il via ieri pomeriggio quando la squadra si è ritrovata al centro sportivo di Torbole Casaglia per il primo allenamento settimanale. La buona notizia è il rientro in gruppo di Andrea Cistana. Il centrale bresciano aveva saltato il test in famiglia di sabato per influenza ma da ieri è di nuovo disponibile. Segnali incoraggianti sono quelli giunti da Filip Jagiello e Florian Ayè. I due giocatori si sono allenati ancora a parte ma aumentando i giri del motore nella speranza di poter esserci a Vicenza. Ancora ai box invece Jakub Labojko.

Assenti ancora i 4 nazionali Karacic, Joronen, Papetti e Mateju. Sulla scia delle buone indicazioni maturate nell’amichevole in famiglia di domenica mattina Inzaghi punta a variare poco o nulla dello scacchiere tattico del Brescia capolista. Conferma in blocco della difesa mentre a centrocampo Bertagnoli si gioca un posto da titolare con Cavion. In attacco scalpita Bajic, autore di un poker. Possibile tuttavia che al Menti si veda un tridente composto da Moreo, Leris e Palacio.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy