BRESCIA, CLOTET: “A BARI GARA DIFFICILISSIMA”

67

IL TECNICO: “SARANNO 30 MILA SPETTATORI? QUESTE SONO LE PARTITE CHE CI FANNO CRESCERE”

Pep Clotet è pronto a sfidare il Bari. Al San Nicola gara da brividi: prima contro seconda. Il tecnico spagnolo ha tutti a disposizione eccetto Cistana. L’allenatore non teme i 30 mila spettatori avversari ma punta sull’orgoglio e la spregiudicatezza dei suoi giocatori.

“E’ una sfida bellissima da giocare. Tutte le partite di B sono test importanti. Il Bari è una società che ha fatto grandi cose l’anno scorso, ha una tifoseria che sogna. Ci aspetta una partita vibrante. Il Bari ha fatto un mercato con giocatori funzionali alla loro idea di gioco, in ogni reparto. Per noi sarà una partita difficilissima. Per vincere al 92esimo serve un po’ di fortuna, ma la fortuna si cerca con l’atteggiamento giusto. Sono convinto che questo alla lunga ci darà tanto e la nostra mentalità non deve mai cambiare, anche se non arriveremo ai risultati sperati”.

“Per noi essere primi è qualcosa si stimolante ma il nostro obiettivo resta la salvezza come ogni giorno m ricorda la società. Non è facile tenere un primo posto come il nostro, in questo campionato ogni punto pesa tantissimo. E’ normale che fuori da Brescia si parli tanto di noi, ma qui creiamo il nostro bunker per lottare ogni partita contro tutti per fare risultato. Io vedo un Brescia che si diverte, con i più esperti che aiutano i più giovani a tenere la tesa solo sulla prossima partita”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy