BRESCIA, CLOTET HA DECISO: MANGRAVITI PER CHANCELLOR

0

Prosegue la marcia di avvicinamento del Brescia verso la sfida contro il Pordenone. Idee chiare in tema di formazione per Pep Clotet alle prese con l’assenza per squalifica di Chancellor. Al posto del venezuelano, al fianco di Cistana, giocherà Mangraviti. Per il resto il tecnico spagnolo ha un solo dubbio legato alle condizioni di Bjarnason: al suo posto pronto Ndoj. L’islandese farà ritorno a Brescia solo in tarda mattina.

Con lui torneranno in città il connazionale Fridjonsson, Joronen e Mateju reduci dal trittico di gare con le nazionali. I quattro si alleneranno nel pomeriggio a Torbole aggregandosi al gruppo solo nella rifinitura di venerdì mattina allo stadio Rigamonti. Il resto della squadra scenderà invece in campo questa mattina alle 10.30 per il penultimo allenamento prima del calcio d’inizio.


Scopri i sapori dei vini gli unici vini derivati dal marmo.

Tornando alla formazione Clotet si affiderà al 4-3-2-1. Tra i pali sicura la presenza di Joronen. Detto della coppia Cistana-Mangraviti, sugli esterni di difesa agiranno Martella a sinistra e Karacic a destra. In cabina di regia Van de Looi mentre Bisoli e uno tra Ndoj e Bjarnason gli interni.

Alle spalle dell’unica punta che sarà Ayè agiranno Jagiello e Ragusa, quest’ultimo recuperato dopo qualche noia fisica. Contro il Pordenone assente sicuro l’infortunato Skrabb. Da valutare le condizioni di Ghezzi uscito claudicante dall’allenamento di ieri per un fastidio alla caviglia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy