BRESCIA, CON IL SASSUOLO ULTIMA CHANCE?

356

In un Mapei a porte chiuse gli uomini di Lopez affrontano la temibile formazione allenata dal bresciano De Zerbi.

Risale a più di due mesi fa l’ultima vittoria del Brescia in campionato. Un tempo lunghissimo nel quale le rondinelle hanno collezionato solamente tre pareggi e 6 sconfitte. Un cammino che sta inesorabilmente portando il Brescia verso la retrocessione. Contro il Napoli la squadra di Lopez ha interpretato bene quanto meno la prima parte di gara, ma com’è spesso successo finora il Brescia non ha tenuto dal punto di vista mentale e fisico.

Sempre i soliti errori che hanno concesso agli avversari di rimontare lasciando al Brescia il solito sapore amaro della sconfitta. Lopez è stato chiaro fin da subito. I giocatori si sono messi da soli in questa situazione ed è compito loro uscirne. Per ora il diktat del mister uruguaiano non è stato applicato alle prestazioni in campo. Il Brescia rimane penultimo e domenica contro il Sassuolo potrebbe essere l’ultima spiaggia. Serve quindi l’apporto di tutti. Inoltre per la trasferta emiliana Lopez ha recuperato tutti i giocatori che erano in forse. Quello di Torregrossa potrebbe essere sicuramente il ritorno più importante. Sembra essere lui infatti l’unico in grado di poter reggere da solo il peso dell’attacco. Vedremo se Lopez tornerà a due punte o manterrà Zmhral dietro un solo attaccante. Qualunque siano le scelte tattiche, il Brescia deve gettare il cuore oltre l’ostacolo per tenere viva una speranza che si è affievolita sempre di più.

Michele Iacobello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy