BRESCIA, CORINI NON SI NASCONDE: “GRANDE AMAREZZA”

67

Eugenio Corini non nasconde la delusione per la sconfitta di misura subita a Cittadella a decretare la fine dei sogni di gloria in ottica playoff.

“C’è grande delusione per quello che poteva essere e invece non è stato. Non siamo stati bravi a sufficienza, abbiamo commesso errori come contro la Spal. Adesso abbiamo ancora la sfida con la Reggina e sarà fondamentale vincere per migliorare la classifica. Traiamo i giusti insegnamenti in ottica playoff.”

“Ad inizio partita eravamo contratti, probabilmente il gol subito contro la Spal ha pesato più del dovuto. Pian piano abbiamo preso calpo, ⁿsiamo saliti e abbiamo creato qualche presupposto per fare gol. Nella ripresa abbiamo incassato il loro gol e non siamo più riusciti a riaprirla”.

L’arrabbiatura deve essere lucida per capire dove migliorare e lavorare sui nostri errori: non rimprovero nulla ai miei giocatori per l’impegno. Sono mancati alcuni dettagli. Palacio? Ha fatto mezz’ora di grande livello. Sarà la nostra arma nei playoff”.itta

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy