BRESCIA DA LEONESSA A MATADOR PER BATTERE IL TORINO

150

Gli esami in questo finale di stagione non sono finiti per il Brescia. Dopo aver superato la prova con l’Hellas Verona la corsa salvezza passa per la gara di Torino contro i granata di Moreno Longo. All’appuntamento in Piemonte arriva un Brescia carico di speranza e adrenalina portato dalla vittoria nel derby per 2-0. Di contro c’è un ambiente turbato dalle numerose sconfitte e dalla paura di essere definitivamente risucchiato nella lotta alla salvezza.

Umori contrastanti che sulla carta possono favorire un Brescia che Diego Lopez schiererà ad immagine e somiglianza di quello di domenica. Unica variazione potrebbe essere l’innesto di Chancellor per Mateju in difesa anche se Lopez non vorrebbe snaturare una coppia che sta facendo comunque bene pur non essendo quella titolare.

L’occasione per il Brescia è davvero ghiotta per più ragioni: la prima perchè vincere porterebbe altri tre punti per la salvezza dando continuità al successo con il Verona, secondariamente si ingloberebbe definitivamente nella lotta il Torino vincendo uno scontro diretto e non da ultimo sfruttare il turno di campionato con le altre pretendenti alla corsa salvezza impegnate contro le big.

E allora con coraggio, grinta e determinazione, facendo leva su questi punti cardine e prerogative del pre-partita ci aspettiamo un Brescia battagliero pronto a dare tutto per i tre punti da conquistare a qualunque costo con il Torino.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy