BRESCIA: DAL PARADISO ALL’INFERNO, 1-1 CONTRO CON IL PISA

487

BISOLI ILLUDE I 10000 DEL RIGAMONTI, MASUCCI PAREGGIA: A PALERMO VENERDI’ TUTTO IN GIOCO

Nel Brescia Gastaldello sceglie Adryan per Ndoj e obbligatoriamente Karacic per l’infortunato Jallow nell’undici di partenza. Per il resto conferme per chi è sceso in campo a Parma. Dopo un buon approccio alla partita era il Pisa ad avere la prima chance: diagonale di Gliozzi con respinta di Andrenacci. Poco dopo ancora Pisa con Torregrossa a guadagnarsi una punizione dal limite con scaramucce con Cistana. Il Brescia si faceva vedere attorno alla mezz’ora con una bella iniziativa di Rodriguez, palla per Adryan la cui conclusione era ribattuta dalla difesa. Sulla ribattuta si avventava Labojko il cui tiro andava vicinissimo al bersaglio. Ancora Labojko ci provava con un bel tiro a giro deviato in angolo da un super intervento di Nicolas. Al 37′ pericolo in area del Brescia: da azione d’angolo Andrenacci calcolava male la traiettoria della palla con Gliozzi a toccare di testa, sulla linea provvidenziale il salvataggio di Bisoli. LO stesso capitano, poco dopo, si divorava il gol del vantaggio su assist di Bjorkengren. Il primo tempo si chiudeva sul risultato di parità.

Nella ripresa all’8′ Brescia in vantaggio: azione di Rodriguez con assist per Bisoli. Il tiro al volo del capitano sotto la Curva Nord era perfetto e si infilava nell’angolino. Mompiano esplode! Poco dopo clamoroso errore di Mangraviti a spalancare la ripartenza di Tramoni. Assist per Gliozzi tutto solo a sparare incredibilmente alto sulla traversa. Il Pisa perveniva al pareggio grazie al subentrato Masucci. Colpo di testa vincente al 35′ e palla nell’angolino dove Andrenacci non arrivava. Nel finale il Brescia chiedeva un rigore per un presunto tocco di mano in area ma soprattutto sprecava con Bianchi due potenziali occasioni per il raddoppio. Venerdì ultima giornata, la delicata trasferta a Palermo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy