BRESCIA, DIONIGI: “LE COSE NON SI RISOLVONO IN POCO TEMPO”

263

Davide Dionigi è realista. La sconfitta contro l’Empoli è meritata ed è arrivata al termine di una brutta prestazione della sua squadra. Il tecnico ha analizzato le situazioni che hanno portato al ko con i toscani.

“Nel complesso abbiamo meritato di perdere. Avevamo indirizzato la partita a prenderli più alti rispetto alle altre partite ma abbiamo sbagliato. Il rigore regalato ha chiuso definitivamente la partita. Non siamo stati quelli delle altre partite per tanti motivi. Le cose non si risolvono in poco tempo. In questo periodo possono capitare momenti top a momenti flop. Dobbiamo recuperare i nostri giocatori più importanti”.

“Sapevameo che l’Empoli stava bene, senza vergogna possiamo dire che l’Empoli ci è stata superiore ed in questo momento è così. Abbiamo provato a mettere gamba in mezzo. Nella ripresa abbiamo invece cercato di mettere qualità. Dobbiamo migliorare tante cose…come non prendere gol da una riparteza da un calcio d’angolo a favore. Non sono preoccupato ma dobbiamo migliorare anche nel breve tempo che abbiamo a disposizione”.

“Donnarumma e Ragusa? Sono stati inseriti al momento giusto quando l’Empoli stava calando. Ma abbiamo sbagliato tanto, specialmente perdendo la lucidità nelle giocate e questo non deve accadere nel nostro percorso di crescita”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy