BRESCIA, DIONIGI: “VITTORIA COME SCINTILLA PER IL FUTURO”

502

Il miglior debutto che potesse immaginare. Davide Dionigi è raggiante per la vittoria ottenuta sulla Salernitana. Il tecnico ha elogiato lo spirito di gruppo e l’abnegazione messa in campo. Ora testa già al Pordenone.

“Atteggiamento propositivo nel voler dimostrare di non essere la squadra vista fino ad ora. Ho visto tanta applizazione. I ragazzi hanno fatto una buona partita mettendo in campo lo spirito giusto”

“Mi ha colpito la voglia e la determinazione di fare le poche cose che ho chiesto. Dal punto di vita fisico abbiamo pagato qualcosa nel finale anche se la Salernitana non ha mai calciato in porta. Speriamo di iniziare un percorso nel quale mettere dentro i miei concetti di calcio. Spero sia una scintilla per far crescere ed emergere il gruppo”.

“Non mi aspettavo una prestazione così positiva. So che ci saranno altre difficoltà ma questa è una iniezione di fiducia per prendere coraggio. Dobbiamo rimanere umili. Al di là degli aspetti tattici voglio iniziare un cammino lungo e di crescita”.

“Torregrossa ha fatto una partita immensa. Grande fase di non possesso ma quella di possesso è stata entusiasmente. Tutti hanno reso al massimo delle loro possibilità. Anche chi è entrato ha fatto la propria parte alla grande. Resettiamo e pensiamo alla gara di Pordenone. Ho poco tempo per preparare questa trasferta”.

“Ho parlato tantissimo con i ragazzi in questi giorni. Questa mentalità definita operaia che non vuol dire non giocare ma un motivo d’orgoglio per arrivare a grandi risultati. Questa dote va cresciuta”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy