BRESCIA, DONNARUMMA NON È PIU’ INTOCCABILE?

298

Tira brutta aria per Alfredo Donnarumma. L’attaccante campano potrebbe clamorosamente fare le valige. Così scrive il Giornale di Brescia in edicola questa mattina motivando il possibile addio come una scelta tattica oltre che contrattuale.

Dal punto di vista tattico Dionigi ha fatto ampaimente capire di voler giocare con un solo terminale d’attacco. Un contesto che di fatto estromette dalle scelte un giocatore come Alfredo che necessita di un compagno per esprimersi al meglio. Reparto da solo non lo riesce a fare e per quel ruolo Dionigi predilige un uomo di fisicità e tecnica.

Dal punto di vista contrattuale ciò che sta accadendo a Sabelli (in scadenza) e quello che è successo con Torregrossa (a scandenza il prossimo 30 giugno 2022 e passato alla Sampdoria) ha insegnato a Cellino di muoversi con anticipo rispetto alle programmazioni future. E così Donnarumma, contratto in essere fino al 30 giugno 2022, nel furuto del Brescia non avrebbe più spazio. Va da sè la ricerca di una immediata soluzione in un mercato dove non mancano le pretendenti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy