BRESCIA: E SE FOSSE LA GUMINA IL DOPO TORREGROSSA

401

Nel mercato tutto può succedere. Anche che a prendere il posto di Ernesto Torregrossa al Brescia possa essere chi lo ha dovuto lasciare alla Sampdoria. È il caso di Antonino La Gumina, attaccante dei blucerchiati in procinto di trovarsi una nuova sistemazione per fare spazio all’ultimo arrivato proprio dalle rondinelle.

La Gumina, in prestito dall’Empoli (obbligo di riscatto a febbraio), sarebbe finito nel mirino del Pescara. Ma la presenza in società di Giogio Perinetti (suo direttore sportivo ai tempi del Palermo) potrebbe aprire nuovi fronti e nuovi scenari, magari a tinte biancazzurre.

In questa stagione La Gumina ha totalizzato 8 presenze tra campionato e Coppa Italia segnando 1 rete. Solamente 382′ minuti in campo per lui tanto da chiedere maggiore spazione e la possibilità di trovare una nuova realtà pronta a puntare su di lui.

Ed il Brescia ci pensa, senza al momento operare concretamente nè con Sampdoria nè con Empoli ma solo analizzando la situazione. Certamente l’addio di Torregrossa pesa nell’economia dell’attacco del Brescia e Cellino vorrebbe rimpiazzare l’italo venezuelano con un colpo importante: La Gumina potrebbe fare al caso del Brescia!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy