BRESCIA, FUORI L’ORGOGLIO! DERBY DA ULTIMA SPIAGGIA

271

Il tempo delle chiacchiere è finito, ora è tempo di agire, di fare i fatti, di dimostrare davvero attaccamento alla maglia e alla nostra terra. Una terra ferita, ancora sanguinante per i postumi di una pandemia che ci ha messo in ginocchio. Un epidemia che ci ha privato dei nostri cari, degli amici e di tanti affetti.

“Giocheremo per la nostra gente” era stato il messaggio lanciato dal presidente Massimo Cellino quando ancora il mondo del calcio si interrogava se riprendere o meno il campionato. Ecco, ora è arrivato il momento di giocare davvero per i bresciani, per coloro che soffrono nel vedere una squadra all’ultimo posto in classifica e che negli occhi hanno ancora le sei reti di San Siro ed una prestazione nauseabonda e raccapricciante!

Il derby con l’Hellas Verona rappresenta davvero l’ultima spiaggia, un ultimo salvagente ad una situazione sportivamente parlando drammatica. Per i tifosi, che non saranno allo stadio, si tratta di una partita sentita, un vero derby che in passato ci ha regalato davvero tante gioie ma anche qualche dolore. Ecco, oggi non è più tempo di leccarsi le ferite: la Leonessa deve tornare a ruggire dando un senso ad una partita e ad un finale di stagione in parte ormai scritto.

Vincere per i bresciani, vincere per la nostra terra, vincere per se stessi per rimediare alla brutta figura di San Siro. Chiediamo solo questo: onorare la maglia e il nome della città che rappresentate. Coraggio cari giocatori, mettendo da parte le delusioni saremo con voi anche stavolta, ma basta deluderci!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy