BRESCIA, GASTALDELLO: “AYE’ E BIANCHI INSIEME? CI PUO’ STARE”

129

IL TECNICO: “ASCOLI REDUCE DA TRE SCONFITTE, MI ASPETTO UNA PARTITA NON BELLA MA TOSTA”

Partenza al giovedì per il Brescia. Ascoli è crocevia importante per le speranze salvezza. Un giorno prima di ritiro aiuterà la squadra ad avere maggior concentrazione come si augura il suo tecnico Daniele Gastaldello.

“Questa squadra vuole togliersi dalla brutta posizione di classifica attuale. Andremo ad Ascoli per cercare di fare come sempre abbiamo fatto da quando sono arrivato. Cerchiamo in risultato positivo per far crescere l’autostima. La speranza è andare in vantaggio una volta visto che non ci siamo mai riusciti…”

“L’Ascoli arriva da tre sconfitte consecutive. Mi aspetto una gara sporca non certo bella nella quale dovremmo dare qualità al nostro gioco, senza farci schiacciare e puntare a mettere tanta intensità”.

“Ayè e Bianchi insieme hanno già giocato a gara in corso ma ciò potrebbe accadere anche dall’inizio. Al falso nueve non sto certo pensando. Niemejier? Gli ho detto che quello che dimostra in settimana deve essere anche di più di quello che fa quando entra in partita”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy