BRESCIA, GROSSO SI PRESENTA: “VOGLIO LASCIARE UN’IMPRONTA”

239

Presentazione ufficiale questa mattina per Fabio Grosso. Il tecnico abruzzese ha sfoderato il sorriso dei giorni migliori potendo toccare con mano l’opportunità di approdare su una pa china di Serie A. L’ex tecnico di Bari e Verona è stato chiamato da Massimo Cellino per sostituire l’esonerato Eugenio Corini. Proprio all’allenatore di Bagnolo Mella è rivolto il primo pensiero: “Saluto innanzitutto Eugenio che è un amico. Eredito una squadra che ha una sua identità. Dovremo cercare di fare subito risultati e mettere fieno in cascina”.
Chiaro il pensiero sull’obiettivo da raggiungere: “Dobbiamo lasciare un’impronta che è quella della salvezza da raggiungere con ogni mezzo”.

Dal generale al particolare, Fabio Grosso parla del gruppo a sua disposizione: “Questo è un gruppo che ha raggiunto con determinate caratteristiche. Io sono convinto che il Brescia abbia la forza di esprimere le sue qualità”. Sui singoli si il neo allenatore si sofferma inevitabilmente su Mario Balotelli: “Mario lo conosco dai tempi dell’Inter. Si intravedevano già le sue qualità quando era nel settore giovanile. È un ragazzo d’oro, generoso, sorridente”.

Altro pensiero per il talento emergente Sandro Tonali: “Tonali rende tantissimo nella sua posizione. La sua bravura dovrà essere quella di rimanere nel gioco anche quando la partita si complica”.

Idee chiare ma senza troppi cambi di modulo, almeno inizialmente. Fabio Grosso spiega: “Non ha senso fare stravolgimenti. Nel tempo poi metterò qualcosa di mio. Bisogna esaltare la squadra e non il singolo. Dal mio punto di vista credo alla qualità tecnica che contribuisca alla crescita del gruppo e non a quella fine a se stessa”. Modulo? “Questa squadra può giocare sia a 4 che a 3”.

Infine tornando sulla scelta di accettare la sfida Brescia Fabio Grosso chiosa: “Conosco le insidie di una scelta di questo tipo. Preferisco però guardare le opportunità”.

Dall’inviato Michele Iacobello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy