BRESCIA, I MOTIVI PER CREDERE AI PLAYOFF

498

La vittoria del Brescia contro la Spal rappresenta il viatico che tutti aspettavano per la conquista di un posto per i playoff. A tre giornate dal termine la squadra di Clotet ha tutte le carte in regola per poter aspirare a raggiungere una posizione tale da poter essere nel novero delle squadre che puntano a raggiungere la Serie A attraverso gli spareggi promozione.

A convincere è la prestazione del Brescia. Con un Bjarnason così tutto è più facile. Attorno alla figura del centrocampista islandese gira tutta la squadra. Sezionando i 90′ dello stadio Rigamonti si è vista una squadra compatta, in palla dal punto di vista fisico e soprattutto mentale. I gol di Jagiello e Ayè sono le certezze di due giocatori che quando sono chiamati in causa rispondono sempre presente.

Poi ci sono gli avversari. Il Chievo Verona dopo il ko di Venezia è in caduta libera. La squadra di Aglietti è in riserva sparata. E la Spal vista al Rigamonti è squadra senza benzina e idee. Attenzione alla Reggina che, avanti un punto alle rondinelle, ha sicuramente più chance al momento.

La classifica recita al momento: Spal 50 punti, Chievo Verona 49, Reggina 48 e Brescia a 47. Tutto può succedere. Il destino è nelle mani della squadra di Clotet chiamata a non fallire nessun obiettivo dei tre successi con Vicenza, Pisa e Monza.

Festeggiamo l’ultima vittoria del Brescia? Prova questa selezione di Birre artigianali del Birrificio di Buti!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy