BRESCIA: IL FATTORE TRASFERTA PER RITROVARE LA VIA DELLA VITTORIA

73

Si torna a giocare in trasferta, e meno male perchè disputare partite allo stadio Rigamonti sta diventando un grosso problema. Più di 100 giorni senza vittoria. Domenica l’ennesima brutta e opaca prestazione contro l’Alessandria. Ora serve un cambio di passo complice anche una situazione di classifica che resta buona ma che potrebbe ben presto mutare in corrispondenza del fatto che le altre pretendenti alla corsa alla promozione non stanno a guardare.

Nel turno infrasettimanale il Brescia fa al Crotone di Modesto, terzultima forza del campionato. Reduce dal ko esterno con la Reggina per 1-0 i rossoblù sono chiamati a dare un segnale di vita dopo un periodo decisamente negativo. Dal canto suo il Brescia vuole ricominciare ad essere la macchina da guerra lontano dalle mura amiche dove fino ad ora ha collezionato grandi partite, Perugia e Cosenza a parte, trovando gol e vittorie.

Ma da cambiare c’è decisamente il passo della squadra, compassato e privo di idee per larghi tratti contro l’Alessandria. C’è bisogno di fare qualcosa di più in termini di gioco e di voglia di conquistare l’intera posta in palio. Come già detto ogni lasciata è persa e non c’è spazio per le recriminazioni.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy