BRESCIA, INZAGHI: “IL PISA NON È UNA SORPRESA”

69

Filippo Inzaghi si appresta ad affrontare il Pisa. Non una sorpresa per il tecnico ma una di quelle sfide che possono dire tanto sulla stagione.

“E’ ancora presto per guardare la classifica: la cosa positiva è che abbiamo dimostrato di essere competitivi ma possiamo fare più di quanto fatto finora. Questo è solo un punto di partenza il resto è tutto da conquistare”.

“Vincere il campionato sarà un’impresa durissima, ci sono molti avversari attrezzati per raggiungere questo risultato”.

“Siamo solo al 50% delle nostre possibilità ma sono contento di come si allenano i miei ragazzi anche se qualcuno non ha dimostrato ancora tutto il suo valore”

“Affrontiamo il Pisa che per qualcuno può essere una sorpresa ma non per me. Sono una squadra forte e strutturata, non a caso sono secondi in classifica”.

“Noi dovremo fare una grande partita puntando sul fatto di avere il pubblico dalla nostra parte giocando in casa. Il Pisa ha un allenatore che sa mettermi in difficoltà. Contro di loro ai tempi del Benevento abbiamo pareggiato due volte, mi manca la vittoria”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy