BRESCIA, LA CARICA DEI TIFOSI PER TORNARE A VINCERE

43

A LA SPEZIA COLLOQUIO ULTRAS-SQUADRA DOPO LA SCONFITTA. NESSUN RIMPROVERO, SOLO CARICA

L’istantanea scattata al triplice fischio dello Stadio Picco di La Spezia, poco dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, poco dopo la terza sconfitta in quattro gare è un inno alla vittoria. I tifosi delle rondinelle, in 300 nel settore ospiti spezzino in un giorno infrasettimanale, chiamano a gran voce la squadra sotto la curva. Nessun rimprovero, niente insulti ma applausi, cori di incoraggiamento e sprono. Una scena bellissima, quasi surrale visto lo stato non certo eccelso della squadra. Ma la vicinanza dei tifosi al gruppo di Pep Clotet è stata esemplare.

I tifosi del Brescia sotto il settore ospiti dello stadio Picco di La Spezia – Ph by Bresciasport.net

Per Bisoli e compagni non c’è via di scampo. L’ennesima prova d’amore dei tifosi deve essere la molla sulla quale tornare a vincere o per lo meno fare punti in campionato con prestazioni d’orgoglio e grinta. Lo pretende e lo chiede la Curva, lo vogliono tutti i tifosi che hanno il Brescia nel cuore. Vietati passi falsi soprattutto dal punto di vista della voglia e della determinazione. Quella con il Venezia è gara da non fallire sotto tanti punti di vista.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy