BRESCIA, LA PAUSA PER CAPIRE IL VERO OBIETTIVO STAGIONALE

131

Da questa mattina e per due giorni niente allenamenti a Torbole Casaglia. Il Brescia di Pep Clotet gode di due giorni di riposo in attesa di riprendere la preparazione venerdì pomeriggio. Una pausa ad aiutare il tecnico e la squadra a ragionare sul futuro di queste ultime 8 restanti gare al termine della stagione regolare.

L’obiettivo della salvezza diretta è ad un passo. Attualmente a 39 punti il Brescia vanta 10 punti di vantaggio sulla zona playout dove la quota salvezza matematica è stata inquadrata tra i 44 e 45 punti. Solo un clamoroso crollo potrebbe stravolgere un obiettivo a portata di mano.


Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

Dai playoff invece i punti di distacco del Brescia sono 5. Tutto è ancora in gioco specialmente ora che Frosinone e Spal hanno cambiato gli allenatori (Grosso in ciociaria, Rastelli a Ferrara) dimostrando delle difficoltà palesi. Entrambe le squadre sono davanti al Brescia che però è reduce dalla sconfitta contro la Salernitana.

Per raggiungere un obiettivo alla portata c’è però necessità di cambiare marcia specialmente sotto il profilo dell’attacco apparso spuntato dopo l’exploit di Ayè e privo del suo bomber principe Donnarumma, campionato anonimo fino a questo momento.

Sarà da questa pausa che uscirà il vero obiettivo del Brescia con la possibilità concreta di dare una svolta vera al campionato e ad una stagione vissuta sulle montagne russe.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy