BRESCIA: L’IRRICONOSCIBILE DONNARUMMA

2.403

La domanda che circola in queste ore tra i tifosi del Brescia sembra essere una in particolare: “Ma cosa succede a Donnarumma?”. L’attaccante capocannoniere dello scorso campionato sembra un lontano partente di quello che sta scendendo in campo in queste ultime giornate.

C’è qualcosa che non va nel bomber campano. Qualcosa che va oltre all’aspetto fisico ma rappresenta più un aspetto mentale. Un blocco psicologico a renderlo irriconoscibile agli occhi di chi solo sei mesi fa lo aveva ammirato e lodato.

Anche contro l’Udinese Donnarumma ha dimostrato il suo momento nero. Sui suoi piedi l’occasione del 2-0 solo davanti a Musso ma le sue gambe si sono incartate in qualche cosa di brutto da vedere ma soprattutto poco efficace.

A preoccupare è la “fame” che sembra aver smarrito l’attaccante, la voglia di fare gol e tornare protagonista. Facile pensare a quanto accaduto nel mercato di gennaio dove Donnarumma era destinato ad andare a Parma. In cuor suo Donnarumma ci sparava ma adesso che è rimasto deve farsene una ragione!

Sono tante le situazioni in cui Donanarumma non è risultato cinico e troppo macchinoso. Viene in mente la partita con la Spal dove senza portiere falli il 2-0 o ancora l’errore clamoroso con il Parma sempre senza portiere. Segnali di una serenità persa e smarrita.

Le tante panchine, la sofferenza della presenza di Balotelli, la consapevolezza di essere la terza scelta per l’attacco con Corini ma anche con Lopez posso anzi hanno inciso…ma al Brescia serve il vero Donnarumma, non questo irriconoscibile sosia!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy