BRESCIA, LUIGI DEL NERI SI VEDE…E SI SENTE

945

Sono bastate due settimane a Gigi Delneri per prendersi la leadership del Brescia. Il tecnico di Aquileia ha da subito ripreso confidenza con il campo diventando, giorno dopo giorno, il punto di riferimento della società e dei giocatori.

Normale? Non così per chi era fuori dal giro da qualche anno. Un tempo che per Delneri pare non essere mai esistito. Nelle prime due amichevoli con Pergolettese e Milan il tecnico si è fatto sentire dalla panchina.

La sua voce è risuonata perfettamente sia a Orzinuovi che a Milanello. L’allenatore biancoazzurro ha seguito ogni giocata, ogni palla e azione della sua squadra con urla e grida dalla panchina.

Indicazioni a telecomandare i proprio uomini sul campo per le posizioni da tenere nel suo 4-4-2. Particolare attenzione agli esterni, difensivi ed offensivi: da sempre il gioco sulle fasce è il punto di riferimento delle squadre allenate da Delneri.

Fresco 70enne Gigi Delneri sta dimostrando una tempra e una voglia da ragazzo. La speranza è che l’allenatore possa lavorare in serenità con un gruppo (presto al completo) che possa seguirlo in modo da cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy