BRESCIA: MARASSI TERRA DA CONQUISTARE

44

LA FORMAZIONE DI CLOTET HA NECESSITA’ DI USCIRE DAL MOMENTO DI APPANNAMENTO

Sono passati 43 anni dall’ultimo successo del Brescia in casa del Genoa. Oggi più che mai la formazione biancazzurra ha necessità di provare a riscrivere la storia di questa partita che per la Serie B vale come una gara di copertina. La squadra di Pep Clotet sarà di scena al Marassi a posizioni ribaltate rispetto a qualche settimana fa: il Brescia ha lasciato la vetta della classifica che, sena incantare, si è preso il Grifone.

Quella contro gli ex Sabelli, Jagiello e Pajac sarà una gara importantissima nella quale riuscire a conquistare punti utili a proseguire comunque il passo verso l’obiettivo della salvezza ma soprattutto per dare una scossa all’almbiente dopo le ultime prestazioni e il pareggio beffa contro il Cittadella.

Un match dal chiaro sapore di Serie A, dal gusto speciale in uno stadio fantastico e contro in avversario blasonato. Ingredienti utili a cucinare un buon piatto, da usare nel migliore dei modi per ritrovare fiducia. E’ la partita giusta, il palcoscenico giusto: sospinti da un pubblico sempre presente sorpattutto in trasferta, il Brescia è chiamato ad una grande partita.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy