BRESCIA, MARROCCU: CONTRATTO PLURIENNALE PER VINCERE CON CELLINO

239

Francesco Marroccu ha siglato con il Brescia un contratto pluriennale. “Questa è casa mia” aveva dichiarato il giorno del suo ritorno nella sede di via Solferino. Il dirigente sardo è tornato alla corte di Massimo Cellino dimostrando, con fatti, d’aver messo da parte le remore e gli screzi che portarono alla clamorosa separazione nel 2019 dopo la conquista della Serie A.

L’addio di Marroccu portò il Brescia ad un lento declino. La retrocessione in Serie B nell’anno della gestione assurda degli allenatori, del caso Balotelli, di due campagne acquisti (estate e inverno) praticamente nulle ed inefficenti. Quanto può aver influito l’assezza di Marroccu nel caos delle ultime due stagioni è difficile a dirsi.

Il nuovo direttore sportivo è tornato per chiudere un cerchio ed aprirne uno nuovo. Per sua stessa ammissione l’ex Ds di Cagliari, Feralpisalò, Genoa e Ascoli vuole riconquistare la Serie A con il Brescia e lavorare nella massima serie al fianco delle rondinelle. La sua esperienza potrà di certo aiutare il Brescia a migliorare la gestione di alcune situazioni ma come sempre il giudice supremo sarà il rettangolo verde, e lì Marroccu non potrà entrare.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy