BRESCIA-REGGIANA: MI RITORNI IN MENTE…IL GOL DI LUPU

404

Brescia-Reggiana si sono sfidate numerose volte durante la loro storia. 66 i confronti tra le due compagini: il bilancio di 24 vittorie delle rondinelle, 24 pareggi e 11 successi degli emiliani. 80 gol fatti dal Brescia, 60 quelli della Reggiana.

Brescia-Reggiana rappresenta una sfida da amarcord sotto molti punti di vista. Il 21 maggio 1995, con il Brescia già retrocesso, esordì in Serie A Andrea Pirlo. L’attuale allenatore della Juventus sostituì Marco Schenardi nella partita Reggiana-Brescia (2-0) disputata allo Stadio Giglio, diventando a 16 anni e 2 giorni.

Ma Brescia-Reggina nella mente dei tifosi rappresenta l’unica gioia regalata dall’oggetto misterioso Danut Lupu (trequartista acquistato da Corioni per volontà di Lucescu nel 94’/95′). Una cavalcata da metà campo e un tiro imparabile: vittoria 1-0 per due squadre che alla fine dell’anno retrocessero in Serie B.

Gli ultimi due confronti sono datati nel tempo: nella stagione 1999/2000 in Coppa Italia successo delle rondinelle per 2-1 gol di Yllana e Banin per il Brescia e rete di Morello per la Reggiana. In campionato si arriva a oltre 20 anni fa. Era il 6 giugno del 1999 quando il Brescia di Silvio Baldini perse 1-0 in casa. Rete decisiva di Margiotta.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy