BRESCIA, SCOPPIA IL CASO NDOJ: DENUNCIATO

874

Dalle colonne del Giornale di Brescia emerge un retroscena pesante riguardante Emanuele Ndoj. Il centrocampista delle rondinelle, a quanto affermato dal quotidiano, sarebbe stato fermato in un locale del centro per un normale controllo anti-pandemia. Il giocatore è stato multato per aver violato la quarantena obbligatoria.

Vista la positività al Covid-19 emersa dopo la vacanza in Sardegna con alcuni compagni di squadra, Ndoj non avrebbe potuto uscire dal domicilio obbligatorio. Una pattuglia durante un normale controllo lo ha pescato in un bar del centro.

Immediata sarebbe scattata la denuncia per il calciatore. Al momento il Brescia non ha commentato la vicenda.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy