BRESCIA, TONALI: IL MILAN PROVA IL COLPO AD EFFETTO

242

E se tra i due litiganti, leggi Juventus e Inter, a sorpresa la spuntasse il Milan? La corsa a Sandro Tonali si arricchisce, giorno dopo giorno, di nuove pretendenti. Oggi è la volta del Milan ad aver cercato di forzare la mano incontrando gli agenti del centrocampista del Brescia. Facendo leva sulla fede rossonera coltivata fin da bambino dal classe 2000, il Milan sta cercando di sbaragliare la ferrea concorrenza per acquistare un talento sul quale costruire la risalita del club.

Per farlo il Brescia chiede 50 milioni: da quella valutazione Massimo Cellino non si muove. Un ostacolo non di poco conto per i rossoneri costretti così a guardare ad una cessione di valore nella rosa. Per far spazio a Tonali il Milan sarebbe disposto a sacrificare il brasiliano Paquetà (25 milioni al Benfica) potendo così avere denaro da spendere per avere il centrocampista di Lodi.

Oltre a questioni di fede per Tonali la scelta del Milan potrebbe rappresentare una scelta strategica potendo disputare un campionato intero da titolare in un grande club, in uno stadio come San Siro, puntando dritto alla conquista di una convocazione per gli Europei del 2021.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy