BRESCIA, TRIS AL PISA E MESSAGGIO PLAYOFF

244

DOPPIETTA DI MONCINI E GOL DI BIANCHI: 45 PUNTI, OVAZIONE PER MARAN

Il Brescia prosegue il suo cammino nel novero di squadre accreditate a giocare i playoff. Il messaggio mandato dalle rondinelle è di quelli forti: Pisa nettamente battuto 3-1 con doppietta di Moncini e gol di Bianchi. Prestazione solida della squadra di Maran, osannato dal pubblico.

Nel Brescia c’è Cistana al posto di Papetti in difesa. E ovviamente Moncini per l’infortunato Borrelli per cui la stagione è già finita (rottura del mallelolo). Conferma per 9/11 della squadra che ha battuto il Cosenza. Nel Pisa dei tanti ex giocano Moreo, Calabresi e Caracciolo. Primo tempo avaro di emozioni. Brescia e Pisa si annullavano con le difese a vincere tutti i duelli con gli attacchi. Fino al 30′ nessun tiro in porta e estremi difensori inoperosi. Brescia in vantaggio al 37′: Calabresi nel tentativo di liberare la sfera di testa serviva involontariamente Galazzi. Azione immediata di ripartenza per Bianchi con quest’ultimo che metteva davanti alla porta Moncini il cui tiro, sporco in diagonale, non lasciava scampo a Loria. Sul finale di prima frazione applausi e tributo di tutto il Rigamonti. Si andava così al riposto sul punteggio di 1-0 per le rondinelle.

Nella ripresa Aquilani lasciava negli spogliatoi gli ex Moreo e Caracciolo. Ma era il Brescia a passare nuovamente. Il raddoppio era un capolavoro targato Bisoli-Bianchi.Azione strepitosa del capitano, assist perfetto per l’attaccante il cui movimento in girata non lasciava scampo a Loria. Al 30′ della ripresa girandola di sostituzioni a dare forza al Brescia nel finale. Dentro Bjarnason, Papetti e Fares per Bianchi, Besaggio e Cistana. Nel finale c’era gloria ancora per Moncini che segnava la sua personale doppietta approfittando dell’ennesimo svario dei Calabresi. Meglio di così l’atgtaccante non poteva sostituire l’infortunato Borrelli. Nel finale Van de Looi commetteva fallo da rigore. Dal dischetto Torregrossa con fortuna segnava a Lezzerini. Brescia a quota 45 punti, salvezza in cassaforte e sogno playoff che continua!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy