BRESCIA, UN SOLO OBIETTIVO CONTRO IL VICENZA: VINCERE!

208

Dionigi cambia ancora. Dal 4-5-1 di Ferrara al 3-5-2 contro il Vicenza. Il tecnico emiliano recupera Sabelli e Torregrossa. I due si sono allenati con il contagocce negli ultimi giorni ma contro il Vicenza ci saranno. In difesa bocciatura per Papetti, gioca Mangraviti con Chancellor centrale e Mateju a destra.

In mediana spazio ancora a Van de Looi come faro del centrocampo. Sugli esterni Sabelli a destra e Martella a sinistra mentre Jagiello e Bisoli sono le due mezze ali. Ancora una panchina per Dessena mentre il match winner di Ferrara, Bjarnason sarà una freccia da mettere nella ripresa.

In attacco come detto Dionigi lancia la coppia Donnarumma-Torregrossa. I due non giocavano insieme dal primo minuto da tempo immemore. Dopo lo scampolo di gara a Ferrara è arrivato il momento per vederli all’opera insieme.

L’obiettivo del Brescia sarà quello di chiudere il ciclo del tour de force con un successo che porterebbe le rondinelle a ridosso se non dentro la zona playoff. Una vittoria per preparare anche il terreno per il mercato e la scalata nella seconda parte di stagione alle zone alte della classifica.

Squalificato Ghezzi indisponibili restano Cistana, Ndoj, Semprini e Fridjonsson. Attenzione al campo reso pesante per la copiosa pioggia caduta a Brescia in questi giorni. Possibile fattore per una partita nella quale il Brescia deve assolutamente trovare i tre punti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy