BRESCIA VERSO PISA: INZAGHI PUNTA SULLE CERTEZZE

6

Ripartire dai primi 45′ di Vicenza, quelli in cui il Brescia ha dato prova di grande maturità e sostanza. Questo l’intento di Filippo Inzaghi per la sfida contro il Pisa, big match della 14° gironata della Serie B. L’allenatore punta sulle certezze di formazione ripartendo dagli stessi undici scesi in campo al Romeo Menti.

La conferma di difesa e centrocampo è scontata. Inzaghi non ha fatto mistero d’aver trovato al quadra con il quartetto difensivo composto da Mateju, Chancellor, Cistana e Pajac con Joronen tra i pali. Stesso dicasi per il terzetto di centrocampo con Van de Looi in cabina di regia dove Bertagnoli e Bisoli agiscono da mezz’ale.

La vera novità potrebbe arrivare dall’attacco dove per la prima volta Inzaghi punta a mantenere il tridente schierato ad inizio della gara precedente. Bajic come terminale offensivo, alle sue spalle Palacio e Leris. Diversamente dal solito il tecnico non vuole variare troppo le carte puntando a ripetere la bella prova del primo tempo di Vicenza. Una gara di maturità affrontata con la giusta mentalità e cattiveria agonistica, quella che è venuta un po’ a mancare nella ripresa.

Unici assenti saranno Ndoj e Labojko infortunati. Da capire se Jagiello farà parte dei convocati essendo appena rientrato in gruppo. Tutto ok per Cistana dopo i problemi agli occhi dei giorni scorsi.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy